© 2015 by Mario Formica. 

Rimini - Italia

  • Facebook Clean

 Le Figlie di Rauschenberg 

Ho sempre rotto i miei giocattoli fin da piccolo per scoprirne il meccanismo. E mia madre mi menava. Questa propensione è continuata e continua imperterrita fino ad età avanzata. Avrei potuto fare il meccanico, il falegname o il saldatore o altro, ma ho preferito fare l’artista. Forse perché il meccanico non rompe, ripara. E poi fare l’artista è molto più piacevole.